logo
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Contatti

Onoranze Funebri
di Facca Giorgio

v. Julia 8
33090, Sequals (PN)
Tel.0427 91030
Email: info@faccag.it
Home Informazioni utili Sepoltura e cremazione

La sepoltura
La sepoltura è la deposizione del corpo del defunto in loculo, in tomba o in cappella privata. E' sempre a pagamento con un contratto di concessione che varia a seconda dei Comuni e del periodo di concessione; in ogni caso non può superare i novantanove anni.
Per la sepoltura vengono utilizzate bare in legno massiccio, con controcassa interna in zinco. Dopo l'estumulazione i resti mortali, se completamente consunti, sono raccolti e destinati o all'ossario comune, o all'ossario privato a seconda della scelta che viene fatta dai familiari.
La sepoltura può avvenire per inumazione o per tumulazione. L'inumazione consiste nel seppellire il corpo in una fossa scavata nella nuda terra, la quale, al fine di recuperare lo spazio, verrà riaperta dopo un periodo minimo di dieci anni e i resti raccolti per una nuova e definitiva sepoltura in un ossarino. La tumulazione prevede, invece, la collocazione del corpo in apposti spazi ricavati in opere murarie (nicchie, loculi, cappelle, ecc.) che, di norma, vengono dati in concessione per un periodo non superiore ai trenta anni.
Per motivi igienico sanitari la sepoltura deve essere effettuata all’interno dei cimiteri, negli spazi da questi messi a disposizione.

La cremazione
La cremazione è invece un processo irreversibile mediante il quale un corpo del defunto viene ridotto in cenere. E in sostanza un'alternativa alla sepoltura tradizionale (inumazione o tumulazione) e il suo scopo è quello di accelerare il processo di consumazione del corpo.
Alla fine del processo le ceneri devono essere raccolte in un'apposita urna da collocare in un colombario o insieme ad un altra salma.
Per effettuare la cremazione è necessaria una richiesta in base alla normativa vigente (vedi Regolamento di Polizia Mortuaria D.P.R. 10/09/1990 n. 285, Legge 230 Marzo 2001 n. 130). La documentazione può essere prodotta tramite testamento registrato da un notaio, iscrizione a una So.Crem. riconosciuta, attraverso dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà effettuata da un familiare, che attesti la volontà del defunto o con dichiarazione olografa in carta libera, scritta di proprio pugno non in stampatello, datata e firmata dall'interessato.

La domanda deve essere presentata davanti l'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza o in quello in cui è avvenuto il decesso; nel caso il defunto fosse persona già iscritta alla So.Crem. dovrà essere comunicato soltanto da un parente o da un conoscente, l'avvenuto decesso. Tutta la documentazione concernente la denuncia di morte e la cremazione stessa deve essere effettuata dal parente più prossimo o dall'impresa di onoranze funebri previo mandato; nel caso di morte improvvisa o sospetta sarà necessario allegare il nulla osta rilasciato dall'autorità giudiziaria competente.
 Nel Veneto le ceneri possono essere raccolte in un'urna cineraria e possono essere collocate in un Cimitero, disperse in luoghi ben definiti all'interno dello stesso o in spazi pubblici e/o privati regolamentati, o conservate presso un'abitazione privata di un familiare ben definito. L'urna deve riportare il nome, il cognome, la data di nascita e di morte del defunto. All'interno del Cimitero le urne cinerarie possono essere interrate, o essere conservate in loculi o tombe di famiglia già date in concessione o in loculi cinerari per i quali sarà necessario richiedere una nuova concessione. La dispersione delle ceneri non autorizzata viene punita con la reclusione da due a dodici mesi ed una sanzione da duemilacinquecento a dodicimila euro. 
Le urne cinerarie possono essere trasportate in Cimiteri di altro comune o all'estero utilizzando un auto funebre o un mezzo privato qualsiasi.

 

Necrologi




© 2012 POMPE FUNEBRI GIORGIO FACCA | Privacy Policy | v. Julia 8 - 33090 Sequals (PN) - Tel. +39.0427.91030 - Email: info@faccag.it | P.I. 01153920937
Copyright 2012 POMPE FUNEBRI GIORGIO FACCA. | Tutti i diritti sono riservati. nessuna parte di questo può essere riprodotto senza un permesso scritto - Studied by Consulenze Marketing